Il concerto propone un accattivante repertorio di brani che vanno dalle arie d’opera alla canzone napoletana toccando anche la musica leggera.
Lorenzo Munari, di formazione classica ma con varie esperienze in differenti generi musicali accompagna la voce imponente ma cristallina e malleabile del Tenore Roberto Costi.

Tra le canzoni del programma, “Granada” di Augustin Lara, “Parlami d’amore Mariu’” di Cesare Bixio, “due Tanghi” per fisarmonica di Astor Piazzolla e molti altri.