Davide Vendramin si è esibito durante importanti festival e con istituti musicali come per esempio Stadttheater a Berna, Internationale Ferienkurse für Neue Musik a Darmstadt, Ferrara Musica, Festival di Lucerna, HEMU di Losanna, Auditorium di Milano, Staatstheater am gärtnerplatz a Monaco, Teatro Regio a Parma , Amici della Musica a Pistoia e Trapani, Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma, MiTo / Settembre Musica e Rai NuovaMusica a Torino, Biennale Musica a Venezia, FBW a Vienna, Accademia di Musica e Teatro a Vilnius. Come solista ha suonato con l’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino e l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, premiere in Italia, con opere per fisarmonica e orchestra di Salvatore Sciarrino e Sofia Gubajdulina.

Ha inoltre collaborato con la Mahler Chamber Orchestra, il Berner Symphonie Orchestra, l’Orchestra della Svizzera italiana di Lugano, la Neue Vocalsolisten Stuttgart, l’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, il Pomeriggi Musicali e il Divertimento Ensemble di Milano, l’Orchestra del Teatro La Fenice in Venezia, l’Orchestra di Padova e del Veneto, l’Orchestra Arturo Toscanini a Parma, l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, l’Orchestra della Toscana e con direttori quali Claudio Abbado, Marco Angius, Stefan Asbury, Filippo Maria Bressan, Timothy Brock, Oleg Riccardo Chailly, William Eddins, Olari Elts, Beat Furrer, Daniele Gatti, Pablo González, Vinko Globokar, Francesco Lanzillotta, Antonello Manacorda, Michele Mariotti, Wayne Marshall, Ingo Metzmacher, Andrea Pestalozza, Luca Pfaff, Maxim Rysanov Per citarne alcuni.

Con l’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi a Milano e Giuseppe Grazioli come direttore e l’Orchestra della Svizzera italiana a Lugano e Dennis Russell Davies come direttore, ha registrato l’opera di orchestra di Nino Rota per DECCA e Chemins V di Luciano Berio per ECM.
Esperto del Conservatorio della Svizzera italiana a Lugano, insegna fisarmonica nel Conservatorio di Vicenza.

http://www.davidevendramin.it/
https://www.facebook.com/davide.vendramin.7