Marija Kandić è nata ad Užice in Serbia, e proprio lì riceve le sue prime lezioni di musica alle scuole di Uzice e Belgrado
Si è poi dedicata a studi professionali alla Hochschule für Musik “Franz Liszt” a Weimar in Germania con il Maestro Ivan Koval.
Dopo il diploma si è iscritta alla Hochschule für Musik Würzburg dove ha studiato con il Prof. Stefan Hussong.
Ha poi preso parte a masterclasses tenute da Hugo Noth, Geir Draugsvoll, Matti Rantanen, Margit Kern etc.
Si è distinta prendendo parte a numerose competizioni in Serbia e all’estero, come il secondo premio al Premio Internazionale per Fisarmonica “Stefano Bizzarri” 1997, secondo premio al concorso Musikalische-Akademie del 2010 a Würzburg in Germania ed il primo premio con Terhi Sjöblom (in un duo di fisarmoniche) alla 47esima Accordion competition dell’edizione 2010 a Klingenthal (Germany).
Si è esibita come solista durante lo spettacolo di Ole Schmidt, “Symphonic Fantasy and Allegro”, con la Junge Philharmonie Würzburg.
Come ospite si è esibita in molte orchestre tra cui ricordiamo le seguenti:  Sächsische Staatskapelle Dresden, Staatskapelle Weimar, Musikalische Komödie Leipzig, Thüringer Symphoniker Saalfeld-Rudolstadt, Neue Philharmonie Frankfurt.
Marija Kandić si è dedicate alla musica contemporanea esibendosi in diverse formazioni. E’ membra dell’ensemble Marges and Polychrome Orchestra.