Alberto Nardelli racconta la sua esperienza di insegnante e ci presenta la piccola grande artista Martina Koni di 9 anni.

In appena 6 mesi di lezioni Martina studia un minuetto di Bach in Sol maggiore, il IV movimento della ‘Suite pour Enfants’ di Solotarev.

Ha molto entusiasmo e voglia di apprendere, grazie anche a suo padre (ex-fisarmonicista) che l’ha saputa indirizzare sin da subito nel migliore dei modi.

La cosa più bella che un bambino possa avere è l’entusiasmo e la motivazione nel fare musica e, se c’è un bel talento, il resto viene di conseguenza

“La mia vocazione” dice il Maestro “è quella di accompagnare e stimolare, attraverso uno studio metodico, questi bambini così pieni di vita verso un mondo dove la musica sospira alla loro anima e al loro cuore”.

Brava Martina, non vediamo l’ora di assistere ad un tuo concerto!