Suonare repertorio in un genere moderno è il percorso musicale che ogni buon fisarmonicista affronta. L’attitudine degli attuali compositori contemporanei è connessa alla constante evoluzione dello strumento stesso, che durante gli anni, è cambiato, ampliando le sue capacità e soddisfacendo tutte le aspettative delle generazioni a venire. Lo sviluppo del nuovo modello di fisarmonica non è del tutto terminato. Ci sono ancora numerosi aspetti da affrontare, in termini di suono, colore, effetti, composizione e tecniche; queste dinamiche sono state il motivo principale per Wiesław Ochwat che ha voluto svolgere una ricerca approfondita del fenomeno.

Nel nuovo Cd “Between Paths” troverete lo studio in merito la letteratura polacca della fisarmonica. La conoscenza acquisita grazie ai suoi studi, e la collaborazione con numerosi compositori gli hanno permesso di ottenere ben 7 nuove composizioni per fisarmonica che introducono degli interessanti aspetti tutt’ora sconosciuti.