Nel suo ultimo album “Overture”, Michael Bridge sperimenta nuove tecniche di registrazione unite all’impeccabile sound del nostro Nòva.

Ogni traccia riflette la sua profonda intenzione; “La tradizione e l’artigianato Pigini è la base di questo lavoro” ci spiega.

Non perdetelo!