Shopping Cart

1948 – viaggio nel tempo

1948 – Con l’aumento esponenziale della produzione di fisarmoniche, crebbero anche le richieste del mercato e la concorrenza. Non si voleva piu` solo uno strumento accurato e funzionale, ma anche qualcosa di bello da vedere.
Ormai si usava molto di piu` la celluloide, che consentiva di plasmare e di colorare aumentando le possibili variazioni. E allora ci potemmo sbizzarrire, e con noi gli artisti. Ai registri tradizionali, per esempio, aggiungemmo i comandi del “super vibrato”, un dispositivo meccanico che permette di ottenere un vibrato molto potente mantenendo però l’accordatura secca.
Ci si ispirava allo stile americano dei cofani e parafanghi delle auto d’oltreoceano, ma il cuore, il suono, e l’odore della segatura erano tutti nostrani.