Shopping Cart

Jacques Pellarin

Da più di 25 anni, il famoso fisarmonicista Jacques Pellarin diffonde il suono della musica francese in giro per il mondo. Con la produzione di ben 6 album e molteplici tour internazionali, condivide le sue composizioni con un pubblico internazionale. Jacques inizia la sua carriera con il Baikal Duo e dopo 18 anni di concerti di musica classica, forma un quartetto e un trio acustico al fine di acquisire una maggiore libertà di interpretazione nella musica jazz e nella world music. Oggi, continua a comporre, produrre e suonare con il duo Jac & Co.

Jacques Pellarin nasce a Chambéry nel 1962, inizia i suoi studi musicali presso l’accademia di fisarmonica di Chambéry sotto la guida del Maestro Ricchi. La sua carriera prosegue molto velocemente; primo premio al concorso internazionale APH di Parigi nel 1981, classe di fisarmonica alla scuola superiore della Musique du Centre Didactique di Ginevra (Fernand Lacroix), primo premio nella categoria concerti al concorso internazionale di Francoforte nel 1983, studi al conservatorio superiore Bratislava (Slovacchia) nella classe del concertista Raymond Kakoni, specializzazione in armonia con Pierre Nageotte.

Nel 1987 consegue il diploma statale di insegnante di fisarmonica per le scuole di musica e conservatori. Nel 1894 esordisce come solista in concerti di musica classica e russa, suonando in Svizzera e Rhône alpes. Nel frattempo continua la sua formazione con Jean Pacalet il quale lo avvicina alla scuola moderna russa di fisarmonica. Durante un concerto a Yverdon nel 1985, incontra il talentuoso fisarmonicista Jean-Luc Brunetti con il quale forma “Duo Baïkal”, da cui nascerà una complicità che durerà 18 anni e che li vedrà suonare in Francia, in Giappone, in Quebec, Inghilterra, Belgio, Italia, Spagna, Svizzera e Berlino. Il duo produce inoltre 4 album, tre dei quali dedicati alla musica tradizionale russa. L’ultimo CD pubblicato nel 2003 propone un programma di composizioni originali: “Genesia”.

Nel 2004 Jacques Pellarin pone fine alla sua carriera di concertista di musica classica e dopo un’attenta riflessione cambia rotta artistica: si apre a un nuovo universo strumentale più vicino alla musica jazz, senza comunque rinnegare le sue origini classiche. Questo nuovo orientamento si rafforza grazie all’incontro di un team di musicisti jazz tra cui Diego Fano (sax) e Yann Pajean (percussioni). Nel Gennaio 2005 esce il primo album mondiale – jazz in quartetto “Sous d’autres Jazzitudes”.

Le composizioni di Jacques hanno un successo editoriale internazionale ed entrano a far parte di cataloghi di editori musicali come l’edizione di Parsiparla (Francia). Nell’aprile 2007 realizza un album più intimo “CHAMPLONG” con musica da camera per Bayan accompagnato da darbouka, carillon, violino, bandoneon. Nel 2009 inizia una tourné in America con il trio Jacques Pellarin che prosegue successivamente in Svizzera e Francia. Nel 2010 pubblica l’album “Karenita”. Nel 2011 esce “Sup Dude” in electro jazz quartet, acclamato dalla critica. Nello stesso anno si crea il duo “Jac & Co” con Corinne Pellarin alla voce. Nel 2012 l’album “Waiting for you” al quale vengono associati gli estratti “Cinematic Accordion Sound”.

Assieme a Corinne Pellarin collabora per l’agenzia musicale MYBESTFRENCH (N.Y) specializzata in collocamento sincronizzato di musica e film in Nord America.

Esegue la colonna sonora del film “Madeleine et la lune” (2012), il video clip “La messe est dite”, collocati su CINAVISION TV (Australia).

I sei album di Jacques Pellarin godono di grande notorietà a livello internazionale tra cui molte stazioni radio come la National Public Radio negli USA che trasmette regolarmente i suoi lavori.